Ecologia

Regolamenti contro l’uso del vetro. La situazione

Sulla stagione estiva, che nel nostro paese significa sagre, eventi e spettacoli all’aperto, incombe la circolare del Ministero dell’Interno che dà una stretta alle normative richieste agli organizzatori.

Quello che è successo lo si deve a molte circostanze, sicurezza, terrorismo ecc, ma anche ad un evento in particolare: i fatti di Torino quando, in occasione della trasmissione della partita di finale di Champions del 3 giugno 2017, lo scatenarsi del panico tra la folla ha provocato un morto e centinaia di feriti.

Per questo è stata diffusa a tutte le prefetture, questure, comuni e tutti gli organi competenti la circolare che, tra le altre cose, introduce questi requisiti fondamentali per tutti gli organizzatori di eventi.

Tra le richieste principali alle quali le pubbliche manifestazioni devono ottemperare troviamo a chiare lettere:

– Valutazione di provvedimenti finalizzati al divieto di somministrazione e vendita di alcolici ed altre bevande in bottiglie e/o bicchieri di vetro che possano costituire un pericolo per la pubblica incolumità.

E’ opportuno quindi verificare la presenza, praticamente certa, di ordinanze sul tema a livello locale che talvolta possono anche non essere emesse contestualmente ad un evento specifico, ma esistere a livello di ordinanza quadro valevole per contesti di manifestazioni o assembramenti su suolo pubblico.

CHIEDI ulteriori informazioni per essere in regola attraverso l’adozione di MyTumbler

Leave A Comment